« Ciao Raimondo | Principale | Primo Maggio: chi manifesta dà lavoro »

domenica, 25 aprile 2010

Commenti

Alberto

Paradossalmente, vorrei cliccare "Mi piace" sotto questo articolo... ma in realtà sono pienamente d'accordo con te; è un argomento che andrebbe approfondito seriamente.

Pierluigi

..aggiungo anche che, spesso, nel bene e nel male, si "cambia" e quello che può piacere prima può anche non piacere dopo. O viceversa.

I commenti per questa nota sono chiusi.